Tag Archives: fstab

RHEL7: configurare un sistema come target o initiator iSCSI

Nota: questo è un obiettivo d’esame RHCE 7. Presentazione Nel mondo iSCSI, hai due tipi di agenti: una destinazione (target) iSCSI fornisce lo spazio (qui chiamato server), un iniziatore (initiator) iSCSI chi utilizza questo spazio disponibile (qui chiamato client). Come hai già intuito, useremo due macchine virtuali, chiamate rispettivamente server e client. Se necessario, il server e le… Read More »

Aggiungere nuove partizioni e volumi logici e swap per un sistema

Nota: questo è un obiettivo d’esame RHCSA 7. Presentazione Hai tre opzioni quando aggiungi uno spazio di swap a un sistema: utilizzare un volume logico all’interno di un gruppo di volumi, usa una nuova partizione, utilizzare un file system (questa non è una buona soluzione per quanto riguarda le prestazioni, ma potrebbe essere necessaria se tutte le partizioni… Read More »

Creare e gestire Access Control Lists (ACL)

Nota: questo è un obiettivo d’esame RHCSA 7. Presentazione Quando le autorizzazioni di base dei file non sono sufficienti, puoi utilizzare ACL. ACL è l’acronimo di Access Control List. Prerequisiti Tuttavia, prima di fare ciò, è necessario verificare se la partizione consente gli ACL. Per verificare che gli ACL funzionino, digitare: # mount /dev/mapper/vg_root-lv_root on / type ext4… Read More »

Configurare un servizio di directory LDAP esistente per l’utente e il gruppo

Nota: questo è un obiettivo d’esame RHCSA 7. Configurazione del server LDAP Per testare una configurazione del client LDAP, sarà necessario configurare un servizio di directory LDAP. Il server LDAP è chiamato instructor.example.com in questa procedura. Configurazione del client LDAP Poiché authconfig-tui è deprecato, per configurare il lato client LDAP, ci sono due opzioni disponibili: nslcd e sssd.… Read More »