Abilitare i repository EPEL su CentOS/RedHat 7

By | ottobre 13, 2016

I repository EPEL, mantenuti dal team di fedoraproject, ci danno la possibilità di installare pacchetti aggiuntivi come ad esempio htop, nagios, multitail ecc con il comando yum. Di default nelle distribuzione RedHat o CentOS, non sono abilitati perchè non ritenuti stabili o affidabili. Dopo aver visto come abilitarli sulle Versioni 5 e 6 di CentOS e RHEL, vediamo oggi come poterlo fare sulla nuova versione 7, rilasciata da alcune settimane. 

Apriamo il terminale come utente “root” e scarichiamo il pacchetto con il comando:

# wget "http://dl.fedoraproject.org/pub/epel/7/x86_64/e/epel-release-7-5.noarch.rpm"

Completato il download, valido per tutte le architetture, installiamo il pacchetto con il comando:

# rpm -ivh epel-release-7-5.noarch.rpm

Completata l’installazione verifichiamo la lista dei repository con il comando:

# yum repolist all

se correttamente installati avremo una situazione simile:

epel7

Oppurebasta semplicemente lanciare il comando:

# yum install epel-release

senza dover scricare l’rpm, questa è una delle tante novità di CentOS 7.

Alla prossima!

3 thoughts on “Abilitare i repository EPEL su CentOS/RedHat 7

  1. Pingback: Installare e configurare awstats su CentOS/RHEL - prometheusproject

  2. Pingback: Abilitare GeoIP su awstats - prometheusproject

  3. Pingback: Installare Spacewalk su CentOS 6 (7) - prometheusproject

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *