Aggiungere un nuovo hard disk su Proxmox

By | luglio 11, 2015

Giorni fa ho avuto la necessità di installare un nuovo hard disk  sul mio server proxmox;dopo averlo montato ho proveduto alla configurazione del hard drive.La semplicità di implentazione della nuova risorsa mi ha lasciato un pò a bocca aperta.Andiamo ad elencare cosa è possibile configurare con il nuovo disco installato:

  1. Si crea una nuova tabella di partizionamento,si formatta il supporto con ext3,ext4 o meglio in xfs e successivamente si monta il file system manualmente o attraverso il file fstab.
  2. Ora si crea un nuova cartella nella directory dove abbiamo montato il disco (nel mio caso /srv).
    mkdir /srv/{isos,images,templates,backups,containers}
  3. Infine sull’interfaccia web di Proxmox creare le risorse storage di tipo directory.

directory

Un altro modo di configurazione è quello di creare un LVM volume group per conservare i dischi delle macchine virtuali in volumi logici.Ho utilizzato questo procedimento in un cluster proxmox con una SAN condivisa.

  1. Si crea un nuovo physical volume
    pvcreate /dev/mapper/mpath0
  2. Si crea un nuovo volume group
    vgcreate "test" /dev/mapper/mpath0
  3. Dall’interfaccia Web aggancia il nuovo volume group al server Proxmox.lvm

Dal menu a tendina selezionate il volume desiderato e il gioco è fatto.

Possiamo anche pensare di aumentare nostro volume logico esistente con il nuovo har disk.Di default il physical volume è pve-data.

  1. Creare un nuovo physical volume
    pvcreate /dev/sdb
  2. Estendere in Volume Group di default
    vgextend pve /dev/sdb
  3. Estendere il Logical Volume (data) con
    lvextend /dev/mapper/pve-data /dev/sdb
  4. Verificare il file system con
    fsck -nv /dev/mapper/pve-data
  5. e ridimenzionarlo
    resize2fs -F /dev/mapper/pve-data

Fine.